La manifestazione

La storia

Nata da un’idea di Walter Eynard (Ristorante Flipot) e Manuel Kromer (Claudiana editrice) e promossa dal Comune di Torre Pellice, l’iniziativa è oggi organizzata dalla Libreria Claudiana di MAuS srl, in collaborazione con l’associazione Diversi Sguardi e altri partner del territorio.

Ma facciamo qualche passo indietro…

L’edizione 2008 è stata inaugurata da un “grande” della cultura e della letteratura contemporanee: Boris Pahor, scrittore triestino insignito con la onorificenza francese della Legion d’onore, vincitore del Premio Prešeren, maggiore onorificenza slovena nel campo culturale, con il romanzo autobiografico “Necropoli”, eletto Libro dell’Anno dal programma di RAI Radio 3, Fahrenheit.

Nel corso dell’edizione 2009, con un incremento ulteriore di pubblico e sforzi organizzativi, hanno partecipato agli eventi e alle presentazioni autori di livello internazionale: dai Wu Ming a Serge Quadruppani, a Luisa Mattia (premio Andersen 2008).

Nel 2010, il grande salto di qualità, con un programma ricchissimo4000 persone e oltre 40 gli autori ospiti: da Michele Serra Giovanna Zucconi, da Antonio Caprarica Nicolai Lilin, da Gianmaria Testa a Fabio Geda Mario Calabresi.

Nel programma 2011 gli ospiti sono tantissimi e di rilievo internazionale: Andrea Camilleri (che riceve la cittadinanza onoraria), poi Giorgio ConteFerdinando Imposimato, gli Africa UniteElena LoewenthalMarco PannellaMarco Revelli e moltissimi altri. Nel 2011 arriva anche un supplemento invernale con Giorgio Faletti Gianni Biondillo.

Il calendario 2012 ha compreso, fra gli altri, la scrittrice nicaraguense Gioconda Belli, insieme a Concita De Gregorio, Gherardo Colombo, Fabio Mini, Stefano Levi Della Torre, Furio Colombo, Laura Pariani e Cinzia Tani. Nel 2012 al supplemento invernale partecipano Simone Sarasso e Giuseppe Culicchia.

Nel programma 2013, ancora numerosissimi ospiti, fra i quali: Umberto Eco, che ha ricevuto al cittadinanza onoraria, lo scrittore americano Jeffery Deaver, Carlin Petrini, Lella Costa, Raffaele Cantone, Marcello Fois, Melania Mazzucco, Ben Pastor e Fulvio Ervas.

Il programma 2014 vede una maggiore contaminazione fra musica e parole: arrivano i 99 Posse, i Lou Dalfin, la best seller spagnola Clara Sanchez, lo scrittore di noir norvegese Kjell Ola Dahl, e poi Alessia Gazzola, Maurizio De Giovanni, Don Maurizio Patriciello, Benedetta Tobagi, Andrea Vitali, Alessio Lega.

Nel programma 2015, compreso nel festival Torino e le Alpi, ci hanno fanno visita, fra gli altri, Roberto Vecchioni, Teresa De Sio, Stefano Benni, Philippe Claudel, Eric-Emmanuel Schmitt, Assemblea Teatro e Progetto Khorakhanè, la Bandakadabra e Mauro Corona.

Nel programma 2016, ancora una volta in Torino e le Alpi, arrivano in tanti: da Claudio Magris, che ha ricevuto la cittadinanza onoraria, a Moni Ovadia, da Walter Siti a Marco Malvaldi, passando per Lo stato sociale, il CoromoroDiego de Silva Shady Hamadi.

Torre Pellice (To) è il centro principale della Chiesa Valdese in Italia. Oggi qui hanno sede le principali istituzioni ad essa collegate: la Tavola valdese, il Centro Culturale Valdese e la Diaconia Valdese. A Torre Pellice, nel 1937, è stata aperta anche la prima libreria della Claudiana, una delle più antiche case editrici italiane (fondata nel 1855). Culla della Resistenza, qui operò la Tipografia Alpina, vera protagonista della diffusione della stampa clandestina nel territorio.

Come arrivare a Torre Pellice

In treno/bus: con la linea ferroviaria Chivasso-Pinerolo con fermate a Torino Stura, Rebaudengo, Porta Susa, Lingotto. A Pinerolo coincidenza con i bus della linea 901 fino a Torre Pellice. Attenzione: nei giorni festivi vi è solo una corsa ogni 2 ore. Orari consultabili QUI.

In automobile: da Torino, autostrada A55 per Pinerolo, proseguire per la Val Pellice.

La libreria del festival

La Libreria Claudiana di Torre Pellice (piazza Libertà 7) è aperta dal martedì al sabato dalle 9,15 alle 12,30 e dalle 15,45 alle 19,30; la domenica mattina dalle 10 alle 12,30. In tutti i luoghi degli eventi sarà presente un banco libri.